Emirati Arabi

Proposti dai nostri esploratori

Tour consigliati e viaggi negli Emirati Arabi

Cosa vedere durante un viaggio negli Emirati Arabi?

Un Paese giovane e affascinante

Gli Emirati Arabi sono senza dubbio una delle mete più ambite e desiderate da milioni di turisti di tutto il mondo che ogni anno scelgono di trascorrere le loro vacanze in questo lussuoso paese arabo.

Lussuose e moderne metropoli costruite al centro del deserto, con grattacieli enormi e spiagge fantastiche che affacciano sul Golfo Persico. La vacanza a Dubai, regala agli occhi dei turisti un contrasto continuo di paesaggi fatti di tradizione e modernità; dai classici e tradizionali mercati di quartiere si passa al maestoso Dubai Mall, dove ci sono 1200 negozi di ogni genere. all’interno c’è anche un enorme parco acquatico ed addirittura una pista da sci.

La sfida per la supremazia per la leadership di città più bella degli Emirati è tra Dubai ed Abu Dhabi. Con uno skyline che non ha nulla da invidiare a quello di Dubai, Abu Dhabi negli ultimi anni sta vivendo un notevole sviluppo economico; dove tra grattacieli ed edifici di lusso c’è anche la Grande Moschea, sicuramente una delle cose da vedere durante la vacanza negli Emirati Arabi. Per chi cerca attrazioni tradizionali, una corsa dei cavalli o dei cammelli è l’ideale.

Chi sceglie la vacanza negli Emirati Arabi, lo fa non solo per le straordinarie città ma anche e soprattutto per la bellezza della sua costa. Una costa che affaccia sul Golfo Persico, con sabbia bianca ed un mare trasparente, dove poter fare immersioni, snorkeling ma anche cavalcare le onde a bordo di moto d’acqua, fare surf e kite surf.

viaggio-dubai

Dubai è una lussuosa città, considerata l’anello di congiunzione tra Oriente ed Occidente, che da remoto villaggio di pescatori si è trasformata negli anni, grazie ai petroldollari, in una delle località più ricche e lussuose del pianeta. Una città in continuo sviluppo pronta ad ospitare l’Expo del 2020.

La vacanza a Dubai, è una vacanza con diverse attrazioni: splendide spiagge circondate da acque cristalline, dune desertiche, hotel di gran lusso e centri commerciali dove si può trovare davvero di tutto. A dominare lo skyline di Dubai ci sono gli 800 metri del Burj Khalifa, la torre più alta del mondo, ma anche edifici come il The World e il The Palm Jumeirach sono attrazioni imperdibili durante la vacanza a Dubai.

Non lontano dal Burj Dubai, ci sono il Dubai Waterfront ed il Dubailand, ma anche il coloratissimo giardino Miracle Garden con al suo interno ben 45 milioni di fiori è tra le cose da vedere durante il tour di Dubai.

La vacanza a Dubai, inoltre, permette di soggiornare in splendidi hotel a cinque stelle che offrono anche eccellenti servizi di ristorazione, e locali dove poter trascorrere il dopo cena; tuttavia sono presenti anche strutture più accessibili come Residence ed hotel di medio target. La vita notturna di Dubai è molto movimentata, infatti ci sono diversi locali e nightclub aperti fino a tarda notte, dove poter trascorrere una serata in piena allegria tra cocktails e buona musica.

Come detto Dubai è una città che ha costruito negli anni le sue fortune sul commercio, ancora di più oggi con i suoi enormi centri commerciali, veri e propri paradisi dello shopping. Ma anche i più tradizionali suk, gli storici quartieri dedicati al ‘mercato come una volta’ tipici della cultura araba.

La vacanza a Dubai passa dalle lussuose strutture cittadine alle spiagge che ogni anno vengono prese d’assalto dai turisti di tutto il mondo: spiagge che offrono una vasta scelta di attrazioni per far si che la vacanza a Dubai non sia noiosa. Si passa dalle tradizionali immersioni e snorkeling nella barriera corallina, alle più animate moto d’acqua e surf.

Non mancano di certo attrazioni classiche arabe come le corse di cavalli e cammelli ed i classici safari nel deserto a bordo si una jeep sulle dune sabbiose. Durante queste escursioni, per chi lo desidera, si può dormire in una tenda al chiaro di luna sotto le stelle del deserto, per rendere la vacanza a Dubai ancora più magica, se mai ce ne fosse bisogno. Dubai è una città unica costruita nel cuore del deserto, che unisce edifici lussuosi a paesaggi più selvaggi e autentici.

viaggio-emirati-arabi

Su un tratto di costa ricco di isole e canali sorge uno dei luoghi migliori per godersi al meglio una vacanza negli Emirati Arabi: Abu Dhabi. Una città in continua espansione economica e in piena lotta per la leadership di località più bella insieme a Dubai.

Il verde smeraldo delle acque ed il cielo sempre limpido ed azzurro rendono splendido ed affascinante lo skyline di Abu Dhabi. Il tour alla scoperta della città inizia dal lungomare panoramico, la ‘Corniche’ così come viene chiamato questo luogo, si trova vicino al Abu Dhabi International Marine Sports ed il famoso Marina Mall. Queste lussuose ed imponenti strutture non sono lontane dall’Hermitage Village, un tipico villaggio beduino.

Un’altra attrazione principe della città di Abu Dhabi è la Gran Moschea dello Sceicco Zayed. Un’imponente struttura composta da 80 cupole e circondati da vasche d’acqua che aumentano la bellezza di questo edificio fatto di marmo bianco con ornamenti d’oro scintillante. Costituito da mille colonne di marmo e lampadari di cristallo Swarowski, nelle tre sale interne può contenere fino a 40.000 fedeli.

Tra le altre attrazioni di Abu Dhabi, c’è il Louvre Abu Dhabi, costruito in collaborazione con la Francia pronto ad esporre alcune opere d’arte presenti nel più celebre omonimo museo della capitale transalpina. Sull’Isola della Felicità, Saadiyat Island, invece tra qualche anno diventerà la sede del Guggenheim Museum. L’isola di Yas inoltre ogni anno accoglie appassionati di motori, non solo sulle gradinate del circuito cittadino che ospita una gara del Mondiale di Formula Uno, ma anche perché nel parco tematico Ferrari Word si ha la possibilità di provare le stesse emozioni che si possono provare sul circuito.

L’emirato di Abu Dhabi che è il più grande dei sette dello stato arabo, si trova al centro tra Dubai e l’Oman occupando la parte occidentale dello stato. Le regioni interne sono caratterizzate da diverse oasi, composte di palme di dattero e bacini d’acqua; la più grande tra queste oasi è quella di Liwa che si trova quasi al confine con l’Oman. Si tratta di una grandissima oasi con ettari di verde e dune di sabbia.

viaggio-emirati-arabi

Una tappa imperdibile del viaggio negli Emirati Arabi è la città Patrimonio dell’Unesco di Al Ain.

Questa città che si trova al confine tra Abu Dhabi e l’Oman, dominata dai 1240 metri del monte più alto dell’emirato di Abu Dhabi il Jebel Hafeet, ospita diversi musei archeologici. Una città con caratteristiche ben diverse dalla grandi metropoli che offre molto dal punto di vista delle attrazioni, tanto da essere tappa gradita da moltissimi turisti che ogni anno vanno in vacanza negli Emirati Arabi. Uno degli edifici di maggior importanza è il Al Jahili Fortm una fortezza fatta di mattoni di argilla che ospita una mostra dedicata all’esploratore dei deserti Thesiger. Allo stesso modo Al Qattara è famosa per essere il centro artistico della città, dove si svolgono corsi e laboratori di musica ed arte

viaggio-emirati-arabi

Sharjah è per grandezza il terzo emirato più grande, dietro solo a Dubai ed Abu Dhabi. La sua capitale Sharjah, sorge sulle sponde del Golfo Persico ed è stata nominata dell’Unesco come capitale culturale del mondo arabo. Carica ricevuta per il gran numero di musei presenti nel centro cittadino di Sharjah City, tra i quali il Museo Archeologico che espone i reperti ritrovati nella zona, ma allo stesso modo importante è anche il Sharjah Art Museum, all’interno del quale ci sono dipinti appartenenti alla collezione privata dell’Emiro. Della stessa importanza sono anche i musei Sharjah Heritage Museum ed il Museo della Polizia.

Il tour di Sharjah City non è fatto solo di Musei, tra le altre attrazioni presenti in città ci sono i tradizionali souq che vendono ogni tipo di oggetto tra le moderne strutture dei grattacieli e le enormi moschee. La vacanza negli Emirati Arabi continua nella periferia di Sharjah, dove ci sono diversi siti archeologici di notevole importanza. Merita di essere visitato anche Khor Al Khan, un piccolo villaggio di pescatori fatto di tipiche abitazioni, che sorge in una fantastica laguna.

Per chi invece preferisce una vacanza rilassante all’insegna del mare e delle spiagge, a Sharjah ci sono le spiagge più belle della costa est degli Emirati Arabi. Spiagge in cui oltre a rilassarsi comodamente sdraiati al sole, si possono praticare diversi sport acquatici, ma anche immersioni e snorkeling. Infine Sharjah offre anche diverse attrazioni come ristoranti, bar e locali notturni, dove poter passare la serata in allegria.

viaggio-emirati-arabi

Tra le attrazioni principali della vacanza negli emirati Arabi ci sono sicuramente le fantastiche spiagge di questo paese che affacciano sul Golfo Persico.

Una delle spiagge più belle è la Sunset Beach di Dubai, un luogo ideale per chi ama la tranquillità ed il relax, dove anche poter praticare diversi sport come surf e vela. A Dubai Marina, invece, c’è la famosa JBR Beach, un luogo ricco di locali ed attività commerciali che ogni giorni richiama molte persone soprattutto con le sue attrazioni tra cui aree ludiche ed un anfiteatro. Non distante dalla JBR Beache si trova la 4×4 Beach dove si può arrivare e parcheggiare la propria jeep in spiaggia e godere del meraviglioso paesaggio. Sempre a Dubai all’interno di un parco si trova la spiaggia a pagamento di Al Mamzar Beach Park, una zona dove ci sono anche spiagge artificiali e piscine. Invece per chi preferisse una vacanza a Dubai all’insegna dell’avventura la Kite Beach è l’ideale, qui infatti ci sono diverse scuole di kite surf, si possono inoltre praticare altri sport acquatici ed anche rilassarsi a bere qualcosa in uno dei numerosi bar.

Spostandoci invece ad Abu Dhabi, tra le spiagge più belle della città c’è la Saadiyat Island, caratterizzata da un mare cristallino e la spiaggia bianca, dove si possono ammirare le tartarughe che vanno a deporre le uova ma anche avvistare i delfini. Tra le spiagge più belle degli Emirati Arabi va citata quella dell’emirato di Ajman, l’Emirato più piccolo dei sette. Una località in via di espansione con un potenziale enorme, dove le spiagge bianche ed il mare trasparente la rendono una tappa imprescindibile del viaggio negli Emirati Arabi.

INFORMAZIONI RAPIDE:

VALUTA: Dirham degli Emirati Arabi Uniti
1 EUR = 4,19 AED (circa)

CAPITALE: Abu Dhabi

LINGUA: Arabo, Inglese

FUSO ORARIO: +3 Ore rispetto l’Italia.

VISTI: Nessuno. Necessario solo il passaporto con validità residua di 6 mesi per soggiorni inferiori ai 90 giorni.

RELIGIONE: Islam (76%), Cristiana (15%), altre.

VACCINAZIONI: Nessuna.

Una meta accessibile tutto l'anno, ma primavera ed autunno sono l'ideale

Quando andare negli Emirati Arabi?

Il clima degli Emirati Arabi è un clima di tipo desertico, con temperature medie alter tutto l’anno e che nei mesi di luglio ed agosto possono sfiorare anche i 50 gradi e poche piogge.

Le stagioni ideali per poter godere del mare di questo straordinario ed affascinante paese sono la primavera e l’autunno; dove le temperature sono accettabili e l’acqua del mare calda.

Ciò che caratterizza il clima degli Emirati Arabi sono i venti che provengono dal Sud, portando aria calda e secca rendono gli inverni caldi e le estati torride. Il periodo migliore per una vacanza a negli Emirati Arabi è quindi tra marzo ed aprile e  tra settembre e novembre, quando le temperature non sono troppo afose e l’acqua del mare ha la temperatura ideale.

LA NOSTRA VALUTAZIONE PER MESE

Gennaio ☀️☀️☀️☀️
Febbraio ☀️☀️☀️☀️
Marzo ☀️☀️☀️☀️☀️
Aprile ☀️☀️☀️☀️☀️
Maggio ☀️☀️☀️☀️
Giugno ☀️☀️☀️☀️
Luglio ☀️☀️
Agosto ☀️☀️
Settembre ☀️☀️☀️☀️
Ottobre ☀️☀️☀️☀️☀️
Novembre ☀️☀️☀️☀️☀️
Dicembre ☀️☀️☀️☀️

Cosa c'è da sapere prima di partire per un viaggio negli Emirati Arabi

Emirati Arabi: Domande Frequenti

Quali documenti mi servono per un viaggio negli Emirati Arabi?

Per un viaggio negli Emirati Arabi è necessario solo il passaporto con una validità almeno di 6 mesi senza obbligo quindi di ottenere un visto d’ingresso, ma solo per soggiorni inferiori ai 90 giorni.

Consigliamo comunque di visitare questo sito per tutte le informazioni utili prima di intraprendere un viaggio negli Emirati Arabi.

Devo fare vaccinazioni obbligatorie per un viaggio negli Emirati Arabi?

Per un viaggio negli Emirati Arabi non è obbligatoria alcuna vaccinazione.

Per ulteriori informazioni sulla situazione sanitaria, coloro che si apprestano ad intraprendere un viaggio negli Emirati Arabi possono visitare il sito dell’Unità di Crisi della Farnesina.

Posso comprare una scheda SIM negli Emirati Arabi per connettermi a Internet?

Durante un viaggio negli Emirati Arabi si avrà sicuramente la necessità di connettersi ad Internet, tutte le attività commerciali, gli alberghi, bar, ristoranti e spesso anche interi quartieri a Dubai ed Abu Dhabi dispongono di WI-FI di ottima qualità a cui ci si può connettere liberamente.

Ma per chi volesse essere sempre connesso durante il proprio viaggio negli Emirati Arabi consigliamo di comprare una scheda SIM con un piano di connessione ad Internet 4.5G di una delle migliori compagnie telefoniche del paese: DU e Etisalat. Ma occhio, i prezzi non sono economici infatti mediamente per 1 Gb di internet, minuti e sms si spende circa 40€.

Indispensabile per acquistare una Scheda SIM negli Emirati Arabi è il documento di riconoscimento.

Devo acquistare un'assicurazione sanitaria per un viaggio negli Emirati Arabi?

Per un viaggio negli Emirati Arabi e per qualunque paese al di fuori della comunità europea si consiglia di stipulare prima della partenza un’assicurazione medica e sul bagaglio.

Tutti i viaggi proposti e venduti da Colopolo.it e quindi anche i viaggi negli Emirati Arabi comprendono nel prezzo sempre un’assicurazione medica e bagaglio.

Ovviamente c’è possibilità di stipulare polizze assicurative di viaggio ad hoc per qualsiasi esigenza.

È pericoloso viaggiare negli Emirati Arabi?

Fare un viaggio negli Emirati Arabi è totalmente sicuro, si consiglia solo di osservare e rispettare le regole ed i costumi del paese.

Per tutte le informazioni specifiche in merito alla sicurezza coloro che si apprestano a fare un viaggio negli Emirati Arabi possono visitare il sito dell’Unità di Crisi della Farnesina.

Ho bisogno di un adattatore di corrente per un viaggio negli Emirati Arabi?

Negli Emirati Arabi la corrente elettrica è a 220 V e 50Hz con prese di tipo C, D e G.

Pertanto a coloro che si apprestano a fare un viaggio negli Emirati Arabi consigliamo di acquistare un adattatore universale di corrente anche se alcune strutture hanno le stesse prese di corrente presenti in Italia.