Brasile

Proposti dai nostri esploratori

Tour consigliati e viaggi in Brasile

Cosa vedere durante un viaggio in Brasile?

Un viaggio unico tra spiagge, musica e una natura meravigliosa

Conosciuto per il calcio, il Carnevale, la Samba, l’allegria e le spiagge sempre piene di persone e attività di ogni tipo, un viaggio in Brasile risulta uno dei più richiesti dai viaggiatori di tutto il mondo.

Un viaggio in Brasile ha il pregio di unire sapientemente le esigenze di un viaggiatore amante del relax, ma anche del movimento: infatti, oltre che avventurarvi in imprese sportive e naturalistiche, il Brasile offre feste incredibili, dove non divertirsi sarebbe praticamente impossibile.

Un tour del Brasile può essere infatti compreso di molte attività, che spaziano da culturali-sportive come escursioni naturalistiche ed urbane, a quelle meramente sportive come surf, windsurf e kitesurf su tutte. Le cose da vedere e da fare in Brasile sono moltissime: San Paolo e Rio de Janeiro offrono divertimento, cultura e storia della nazione, Manaus la possibilità di inoltrarvi nella foresta amazzonica e le altre città che proporremo sono le migliori per le vacanze sportive e non.

Insomma, un viaggio in Brasile riesce a coniugare le più diverse e disparate esigenze, e quindi si rivolge perfettamente a tutte le tipologie di viaggiatori.

viaggio-in-brasile

Rio de Janeiro, conosciuta anche come la “Cidade Maravilhosa”, è sicuramente una delle città più emozionanti del mondo, simbolo della gioia di vivere una vita senza freni, senza inibizioni e dove potrete realizzare attività di ogni tipo.

Innanzitutto, le spiagge di Rio, tra le più celebri di tutto il Brasile dove esiste un vero e proprio culto della spiaggia.

A Rio de Janeiro troverete spiagge per tutti i gusti, dove riposarsi, dove poter far sport e dove divertirsi. Con 73 km di spiagge, Rio è sicuramente una delle principali città scelte da chi ama un turismo balneare che permette di poter scegliere atmosfere più rilassanti oppure altre più attive. Le spiagge della Baia sono inquinate e non vi consigliamo di andare, ma quelle oceaniche sono stupende, puntellate di servizi di ogni tipo e da campi per tutti gli sport da spiaggia possibili. Le spiagge più famose sono quelle di Ipanema, di Leblon e di Copacabana, imperdibili durante un viaggio in Brasile.

Ma Rio de Janeiro è anche natura ed escursioni: la città sorge sulla Baia di Guanabara, una stupenda insenatura dominata da alcuni monti, sulla cima dei quali potrete scorgerla nella sua intera bellezza. Uno di questi è il Pan di Zucchero, che vi consigliamo di raggiungere, l’altro invece è il Monte Corcovado, dove si trova il principale simbolo di Rio, il Cristo Redentore. Consigliamo anche di visitare la laguna Rodrigo de Freitas, a due passi da Ipanema, che si può visitare e sfruttare anche per fare un po’ di sport. Infine meritano una visita il Parque Lage, ai piedi della foresta di Tijuca, che ospita anche la Scuola di Arti Visive, dove si può assistere a mostre e spettacoli.

Non possiamo non parlarvi anche della Rio urbana. La città è una delle mete preferite dagli amanti del trekking urbano: il Barrio de Santa Teresa, che potrete visitare con il famoso “bondinho”, una delle zone più alla moda di Rio de Janeiro e il posto giusto se nelle vostre priorità ci sono quelle di visitare bei palazzi, vedere gente elegante e mangiare bene. Il Parque das Ruinas, dove si respira la vera arte di Rio; il quartiere di Lapa con la celebre scalinata Selarón e i suoi i 250 gradini colorati; il Maracanà, ristrutturato in occasione dei mondiali del 2014.

Inoltre citiamo anche i musei, tra i più importanti il Museo d’Arte Moderna di Rio, il museo di Arte Contemporanea di Niterói modernissimo e futuristico con la sua forma a trottola, e il Museo Nazionale di Belle Arti il più importante di tutto il paese.

Infine, un cenno a due delle principali attrattive di Rio: le Favelas e il Carnevale. Anche se spesso sconsigliate, le favelas di Rio in alcuni punti sono adesso visitabili e i turisti ben accolti. Tendenzialmente, il nostro consiglio è di non girare l’intera Rio con molti soldi o oggetti di particolare valore, onde evitare di attirare gli occhi dei malintenzionati. Le favelas visitabili sono quelle di Santa Marta, Vidigal e Cantagala. Per quanto riguarda il Carnevale invece, non crediamo che abbiate bisogno di parecchie spiegazioni: vestiti sfarzosi, eccessi in strada, alcool, divertimento, musica, trasgressioni di ogni genere e spettacoli di ogni tipo la fanno da padroni. L’unica cosa che ci sentiamo di ricordarvi è il periodo: una settimana prima dell’inizio della quaresima.

viaggio-in-brasile

Conosciuta anche come “cuore africano del Brasile”, Salvador de Bahia ne è la terza città più grande, dopo Rio e San Paolo. Città viva, dove si può osservare il cuore pulsante di origine africana, pieno di spiagge da vivere e posti da visitare. Qui l’Africa è una presenza attiva, visibile: le antiche danze rituali dell’Angola che oggi rivivono negli spettacoli di Capoeira e i canti dell’Africa Occidentale che ancora riecheggiano, tra ipnotici suoni di tamburi, fanno da sottofondo musicale per una scenografia formata dalle viuzze pittoresche e dai colorati palazzi coloniali, come nel Pelourinho, il centro storico di Salvador, dove modernità, arte e passato si fondono a creare un’anima unica, difficile da dimenticare durante il proprio viaggio in Brasile.

Altro simbolo di Salvador è il Barra Lighthouse, che si trova sulla baia e consiste in un vecchio forte in cui è stato costruito il primo faro dell’America del Sud. Consigliamo inoltre di fare una passeggiata nel Largo Cruzeiro de Sao Francisco, dove troverete la Chiesa e il Convento di San Francesco, esempi di barocco brasiliano.

Ma la principale attrazione di Salvador de Bahia riguarda comunque le tantiassime spiagge, piacevoli da visitare e vivere. Tra le migliori, Praia Stella Maris e Praia Piata le più famose e frequentate, per i più giovani la Praia Armacao e la Pituacu sono le più movimentate. Tra quelle meno note consigliamo la Praia do Buracao, uno dei gioielli nascosti di Salvador de Bahia, a cui si accede dal quartiere di Rio Vermelho, mentre la Praia do Flamengo è quella che con le sue spiagge puntellate dalle palme ricorda più di tutte le spiagge tropicali.

Infine, per quanto riguarda shopping e vita notturna, come si può immaginare le soluzioni non mancano: nel primo caso consigliamo Piazza Cayru e Pelourinho, invece le vie del centro e in particolare nel quartiere di Rio Vermelho per godere di una divertente vita notturna e rendere il proprio viaggio in Brasile indimenticabile.

viaggio-in-brasile

San Paolo è la più grande metropoli di tutto il Sud America e una delle più grandi del mondo, il suo sviluppo economico è stato pari a quello culturale consentendole di arrivare a sviluppare la migliore vita notturna del paese e numerosi centri di interesse da visitare.

Infatti, anche se possiede delle spiagge al largo della città, a San Paolo non si va a villeggiare: in città non troverete spiagge o lagune come per le altre città che si visiteranno durante il proprio viaggio in Brasile. A San Paolo si vive la vita notturna più movimentata di tutto il Paese e possiede dei club unici e una scena musicale che parte dalla classica samba continuando con l’hip-hop, l’elettronica e persino con quella più elevata dell’Orchestra Sinfonica.

Ma San Paolo non è solo vita notturna: durante il giorno infatti ci sono numerosi punti d’interesse da visitare. Tra questi, consigliamo la Cattedrale, una delle più grandi costruite in stile gotico, la Biennale di Arte Contemporanea che è la più importante dopo quella di Venezia, il Quartiere Finanziario, i Giardini Zoologici e Botanici, il Safari Park e il Parco Ibirapuera.

Inoltre, consigliamo di passeggiare per l’Avenida Paulista, una strada enorme che taglia quasi tutta la città di San Paolo attraversando il centro finanziario, il centro storico e il Mercado Municipal, dove si può fare dell’ottimo shopping a caccia di ricordi del proprio viaggio in Brasile.

 

viaggio-in-brasile

Situata nel Nord Est del Brasile, sulle rive del fiume Pajeu, Fortaleza vi aspetta con i suoi 34 km di spiagge dal clima sempre caldo, divise tra quelle naturali ed incontaminate e quelle con le più smodate attività sportive, con locali e divertimenti sfrenati ma accomunate tutte da un’acqua cristallina, pulitissima, eccezionale.

Le spiagge migliori sono quelle fuori città, mentre quelle del centro sono meno rinomate, a parte Praia do Futuro un tratto di costa di circa 7 Km ben attrezzato con diversi chioschi che offrono tutti i servizi, tra i quali il famoso Crocobeach, dove potrete far festa la sera. Altre spiagge degne di nota in centro sono Meireles e Iracema, le più turistiche e famose anche per essere un vecchio punto di ritrovo per intellettuali.  Nei dintorni invece consigliamo le spiagge di Cumbuco, 40 km da Fortaleza, meta tra le più amate dagli sportivi poiché la larghezza fuori dal comune della spiaggia permette una grande varietà di attività come le corse su velocissime dune buggy, il kite buggy e le gare con aquiloni acrobatici, kayak e canoa e Paracuru situata all’interno di un’area naturalistica protetta.

Sempre in centro, merita di essere visitato il centro culturale Dragão do Mar che al suo interno possiede un Planetario, il Museo della Cultura Cearense, il Museo di Arte Contemporanea, l’Anfiteatro Sergio Mota, un cinema ed il Teatro Dragão do Mar.

Infine, degni di nota sono l’Ecopoint Environmental Park, parco zoologico che offre l’opportunità di fare gite a cavallo, picnic e arrampicate sugli alberi; il Parco Ecologico di Cocó una zona protetta con animali, piante rare, fiumi e laghi naturali e il Parque das Crianças, un’area verde dedicata soprattutto ai più piccini.

viaggio-in-brasile

Situata nel cuore dell’Amazzonia, sulle rive del Rio Negro e vicino al Rio delle Amazzoni, Manaus sembra un avamposto umano che esce dal cuore dell’Amazzonia. 

Oltre a essere il porto principale del centro dell’Amazzonia, Manaus è la città ideale per gli amanti del turismo ecologico, infatti vi sono giardini biologici e zoologici dove vengono studiate alcune tra le specie più rare del mondo.

Se durante il proprio viaggio in Brasile si vuole effettuare un’escursione nell’Amazzonia, Manaus offre la base migliore da dove partire.

Manaus è però anche una città da visitare. Per questo consigliamo di andare a dare un’occhiata al Porto Fluttante, dove partono la maggior parte delle imbarcazioni, il Mercado Municipal dove si può fare shopping ed assaggiare le pietanze locali, il Bar Caldeira uno dei più antichi di Manaus e sede della Samba della città ed infine i palazzi Palacete Provincial e Rio Negro ora diventati musei gratuiti.

Inoltre se durante la tappa del proprio viaggio in Brasile ci si volesse rilassare, Manaus offre una spiaggia lungo il fiume molto caratteristica servita da ogni specie di locale e bar.

viaggio-in-brasile

Con il suo clima tropicale con temperature medio-alte durante tutto il periodo dell’anno, Natal è una delle città migliori dove poter prendere un bel po’ di sole su spiagge meravigliose, tra le più belle di tutto il Brasile.

Tra le spiagge più belle di Natal c’è la Praia Dos Artistas, che si trova vicino al centro storico ed è frequentata soprattutto dagli amanti del surf, del windsurf e del kite, ma che presenta diverse strutture come stabilimenti, bar e chioschi.

La spiaggia più bella è la Ponta Negra, dove risiedono i locali e gli hotel più frequentati in città, dove però si può anche ammirare il Morro do Careca, duna alta 100 mt che è diventata area protetta.

Consigliamo anche di recarsi presso la Praia do Meio, dove si può godere di puro relax immersi nella natura.

Le spiagge di Natal sono meravigliose, grazie alla loro acqua pulita, la sabbia chiara e fina e la natura incontaminata. Sempre in tema natura, si può anche visitare il Natal City Park: si tratta di un bellissimo parco, visitabile attraverso sentieri e tracciati battuti e osservare centinaia di specie di animali, di cui alcuni in via d’estinzione.

Infine, merita una nota il carnevale di Natal: il Carnatal che si differenzia dagli altri perché svolto a Dicembre e che richiama l’attenzione di migliaia di turisti e di brasiliani stessi, arrivando a raggiungere anche più di un milione di presenze. Se si volesse intraprendere un viaggio in Brasile proprio in questo periodo Natal deve esserne una tappa obbligata.

viaggio-in-brasile

Chiamata anche con il nomignolo di “Floripa” e a metà strada tra San Paolo e Porto Alegre, Florianopolis è conosciuta anche come la città della bellezza e vanta il titolo di città con la miglior qualità di vita del Brasile.

Floripa fa parte del Brasile allegro e spensierato, quello lontano dalla violenza e dalla povertà e quindi rappresenta la tappa giusta del proprio viaggio in Brasile dove rilassarsi in completa sicurezza e tranquillità.

Florianopolis, con oltre quaranta spiagge offre qualsiasi soluzione per le necessità degli amanti delle località balneari: soddisfa infatti il viaggiatore che desidera la classica vacanza al mare per rilassarsi su una spiaggia incontaminata a quello amante degli sport acquatici. Sempre nella città inoltre, si trovano dei parchi acquatici e tematici molto divertenti.

Tra le spiagge più frequentate iniziamo con la Lagoa da Conceição, una laguna in pieno centro urbano, ottima per i turisti ma anche per gli amanti di sport acquatici come windsurf, vela e kitesurf. Sempre nella Lagoa da Conceição si trova la parte più turistica della città, grazie alla presenza di innumerevoli bar, ristoranti e locali notturni (è solito anche trovare concerti e feste, specialmente la sera).

Il territorio di Florianopolis comprende anche l’isola di Santa Catarina dove la natura fa da padrona e che rappresenta uno dei luoghi tra i più amati dai surfisti in tutto il Sudamerica; inoltre, Santa Catarina offre anche spiagge di una bellezza mozzafiato e un’acqua dal colore blu cristallino.

Per quanto riguarda la vita notturna, Florianopolis è famosa per la bellezza delle persone che vi abitano e i locali più frequentati sono il Taiko, il Pacha , il P12 e il Cafe de la Musique: imperdibili!

INFORMAZIONI RAPIDE:

VALUTA:  Real Brasiliano
1 EUR =4,25 BRL (circa)

CAPITALE: Brasilia

LINGUA: Portoghese

FUSO ORARIO: -3/-6 Ore rispetto l’Italia.

VISTI: Nessuno. Obbligatorio solo il passaporto con 6 mesi di validità e due pagine libere.

RELIGIONE: Cattolica (65%), Protestante (22%), altre.

VACCINAZIONI: Il vaccino contro la febbre gialla è raccomandato dalle autorità brasiliane soprattutto ai viaggiatori che si recano in Amazzonia.

Tra Giugno ed Agosto il periodo ideale

Quando andare in Brasile?

Il clima del Brasile è caratterizzato da un’inversione rispetto alle stagioni che sono presenti in Europa, dovuto al fatto che tale paese si trova nell’emisfero boreale.

Inoltre, grazie alle sue notevoli dimensioni, il Brasile è attraversato a nord dall’Equatore e in questa posizione si trova il clima più caldo e umido dell’anno (che poi nutre l’Amazzonia), mentre a sud è attraversato dal tropico del Capricorno che rende questa porzione del Brasile abbastanza calda per quasi tutto l’anno.

Il meteo del Brasile è quindi molto variabile, specie a seconda delle zone, ma il periodo con più stabilità è sicuramente quello che intercorre durante l’inverno australe (la nostra estate), in questo periodo infatti il clima è più fresco, meno piovoso e soleggiato, quindi perfetto per un viaggio in Brasile.

Ma se si è alla ricerca del caldo, non si teme l’umidità e si vuole solo stare a rilassarsi in spiaggia può andare bene anche il periodo che corrisponde al nostro inverno.

LA NOSTRA VALUTAZIONE PER MESE

Gennaio ☀️☀️☀️
Febbraio ☀️☀️☀️
Marzo ☀️☀️
Aprile ☀️☀️☀️
Maggio ☀️☀️☀️
Giugno ☀️☀️☀️☀️☀️
Luglio ☀️☀️☀️☀️☀️
Agosto ☀️☀️☀️☀️
Settembre ☀️☀️☀️
Ottobre ☀️☀️☀️
Novembre ☀️☀️
Dicembre ☀️☀️☀️

Cosa c'è da sapere prima di partire per un viaggio in Brasile

Brasile: Domande Frequenti

Quali documenti mi servono per un viaggio in Brasile?

Per un viaggio in Brasile è necessario il passaporto con una validità` residua di almeno 6 mesi e due pagine libere. Non è necessario un visto d’ingresso per motivi di turismo e affari.

Consigliamo di visitare questo sito per tutte le informazioni utili prima di intraprendere un viaggio in Brasile.

Devo fare vaccinazioni obbligatorie per un viaggio in Brasile?

Per un viaggio in Brasile le autorità locali raccomandano il vaccino contro la febbre gialla ai viaggiatori di età superiore ai 9 mesi che intendono recarsi nelle seguenti aree:

  • Stati Federali di Acre, Amapá, Amazonas, Distrito Federal, Goiás, Maranhão, Mato Grosso, Mato Grosso do Sul, Minas Gerais, Pará, Rondônia, Roraima e Tocatins, Espírito Santo;
  • Municipi localizzati nell’ovest e nel sud di Bahia, nel sud del Piauí, nel nord-ovest di São Paulo e nell’ovest del Paraná, di Santa Catarina e del Rio Grande do Sul;
  • Municipi localizzati nel nord dello Stato che si trovano al confine con gli Stati Minas Gerais e Espírito Santo.

Per ulteriori informazioni sulla situazione sanitaria, coloro che si apprestano ad intraprendere un viaggio in Brasile possono visitare il sito dell’Unità di Crisi della Farnesina.

Posso comprare una scheda SIM in Brasile per connettermi a Internet?

Durante un viaggio in Brasile si avrà sicuramente la necessità di connettersi ad Internet, tutte le attività commerciali e gli alberghi nelle grandi città dispongono di WI-FI di buona qualità a cui ci si può connettere.

Ma a chi volesse essere connesso durante il proprio viaggio in Brasile anche quando si è fuori dalle strutture dove si soggiorna consigliamo di comprare una scheda SIM con un piano di connessione ad Internet in 4G.

Si può acquistare facilmente ed economicamente una scheda SIM e aggiungere un pacchetto dati per la navigazione offerti dalle maggiori compagnie: Claro, Nextel, Vivo, Telemar e Tim Brasil. Tra tutte consigliamo proprio Tim Brasil che offre a circa €2,50 1Gb di connessione settimanale.

Indispensabile per acquistare una Scheda SIM in Brasile è il passaporto.

Devo acquistare un'assicurazione sanitaria per un viaggio in Brasile?

Per un viaggio in Brasile e per qualunque paese al di fuori della comunità europea si consiglia di stipulare prima della partenza un’assicurazione medica e sul bagaglio.

Tutti i viaggi proposti e venduti da Colopolo.it e quindi anche i viaggi in Brasile comprendono nel prezzo sempre un’assicurazione medica e bagaglio.

Ovviamente c’è possibilità di stipulare polizze assicurative di viaggio ad hoc per qualsiasi esigenza.

È pericoloso viaggiare in Brasile?

Fare un viaggio in Brasile può risultare pericoloso dato che il paese è molto grande, la povertà è diffusa ed il tasso di criminalità è molto alto. Consigliamo di affidarsi a tour e viaggi organizzati con guida o accompagnatore e di evitare assolutamente di avventurarsi in aree e zone isolate e periferiche delle città ma soprattutto di ostentare preziosi e oggetti tecnologici di valore.

In concomitanza con eventi culturali e festivi di grande rilievo si possono verificare atti di delinquenza a danno dei turisti. Tra i periodi dell’anno che richiedono specifica attenzione si segnalano il Capodanno ed il Carnevale, in particolare a Rio de Janeiro, Salvador, San Paolo, Recife.

Per tutte le informazioni specifiche in merito alla sicurezza coloro che si apprestano a fare un viaggio in Brasile possono visitare il sito dell’Unità di Crisi della Farnesina.

Ho bisogno di un adattatore di corrente per un viaggio in Brasile?

In Brasile la corrente elettrica è a 110/220 V e 60Hz con prese di tipo A, B e C.

Pertanto a coloro che si apprestano a fare un viaggio in Brasile consigliamo l’acquisto di un adattatore universale di corrente.