Nepal

Proposti dai nostri esploratori

Tour consigliati e viaggi in Nepal

Cosa vedere durante un viaggio in Nepal?

Nepal: maestose meraviglie tra le nuvole

Tra le mete più ricercate dai viaggiatori negli ultimi anni c’è sicuramente il Nepal, una destinazione meravigliosa dedicata a tutti quelli che amano viaggi all’avventura immersi in una natura che si conserva ancora selvaggia. Durante un viaggio in Nepal infatti si possono ammirare la catena dell’Himalaya e gli 8.848 metri del monte Everest (vetta più alta della Terra), visitare lo splendido Parco Nazionale di Chitwan dove la sua giungla con rinoceronti e tigri è sicuramente una delle cose da vedere in Nepal.  Inoltre ci si può perdere nella bellezza del Rara Lake National Park, habitat  naturale del panda rosso e dell’orso nero dell’Himalaya. Ma è anche il paese della spiritualità e durante il tuo viaggio in Nepal nella città di Lumbini, luogo di nascita di Buddha si potrà percorrere il sentiero sacro agli Hindu.

viaggio-in-nepal-kathmanduInserita nel 2013 tra le migliori dieci destinazioni del mondo ( secondo  Tripadvisor ) Kathmandu è da sempre il centro della storia, arte, cultura ed economia del Paese, è pertanto una delle tappe principali di un viaggio in Nepal. Una metropoli situata nel cuore di una delle valli più remote dell’Asia, dove strade senza nome sono viottoli per lo più trafficate da ciclisti. Inoltre negli incroci, sparsi un po’ ovunque, sorgono centinaia di  templi induisti come il celebre Tempio di Pashutinath situato sulle rive del sacro fiume Bagmati. Il centro storico della città, inserito dall’UNESCO nei ‘Patrimoni dell’umanità’, è senza dubbio tra le cose da non perdere, infatti vi sono concentrati il maggior numero di edifici religiosi del nostro pianeta. Ma la capitale nepalese non è solo culto e religione, infatti nel quartiere turistico di Thamel, che negli ultimi anni si è sviluppata moltissimo, offre innumerevoli  alberghi, bar, bazar, ristoranti ed anche locali dove si può godere di una piacevole vita notturna.

pokhara-viaggio-in-nepal

Sulle sponde del lago Phewa ai piedi dell’imponente Annapurna troviamo la ‘Città dei 7 Laghi’: Pokhara. Paradiso per gli escursionisti ed amanti del trekking ma allo stesso tempo luogo di culto, Pokhara offre una vasta scelta di cose da fare durante un meraviglioso viaggio in Nepal. La giornata inizia presto: sveglia in piena notte ed in auto ci si dirige verso Sarangkot, piccola località situata su un’altura che domina Pokhara ed i suoi laghi;  dopo un centinaio di metri da percorrere a piedi tra negozi e bazar si arriva in cima , ed è da qui che si può ammirare la splendida alba di Sarangkot. Tornati in città, si può visitare il quartiere tibetano, luogo periferico che un tempo ospitava i rifugiati che scappavano dall’invasione cinese in Tibet; è possibile visitare anche la Devi’s Fall dove l’acqua torrenziale si fa strada tra le pareti del canyon, plasmando e consumando la roccia. Inoltre, durante il viaggio in Nepal, potrai visitare lo splendido Tal Barahi Temple, tempio induista situato su un’isola nel lago Phewa; sponde del lago dove sono ormeggiate le famose barche colorate.

chitwan-viaggio-in-nepal

Al confine con l’India il una tappa classica di un viaggio in Nepal è alla scoperta del ‘Parco nazionale reale di Chitwan’, Patrimonio Unesco dal 1984 e ‘casa’ tra gli altri di rinoceronti, elefanti , scimmie, leopardi, coccodrilli, tigri ed oltre 500 specie di uccelli. Il parco è una delle poche riserve naturali al mondo dove è possibile effettuare il ‘jungle walk’ pertanto accompagnati da una o più guide esperte ci si incammina alla scoperta del parco e dei suoi ‘abitanti’, rendendo con questo avventuroso trekking il proprio viaggio in Nepal ancora più selvaggio. Ma si può anche salire su una comoda Jeep e scoprire le tante bellezze del parco, come ad esempio la giungla di Sauraha o allo stesso modo esplorare la giungla tramite un safari seduti comodamente sulla schiena di un elefante,  ma c’è la possibilità anche di fare escursioni in canoa, per fotografare uccelli acquatici ed i coccodrilli sulle sponde del fiume.

 

INFORMAZIONI RAPIDE:

VALUTA:  Rupia Nepalese
1 EUR = 130 NPR (circa) Ad esempio il prezzo di una cena semplice è di 400 NPR

CAPITALE: Kathmandu

LINGUA: Nepalese

FUSO ORARIO: +4 Ore e 45 Minuti rispetto l’Italia.

VISTI: Obbligatorio.E’ possibile ottenere il visto direttamente all’ingresso nel Paese presso la frontiera terrestre o all’aeroporto di Kathmandu presentando il passaporto e due foto tessera.

RELIGIONE: Induista(80%), Buddhisti(10%), Musulmani(4%), Altri.

VACCINAZIONI: Obbligatoria la vaccinazione contro la febbre gialla, se si proviene da un Paese dove la febbre gialla è a rischio trasmissione.

Da Novembre a Marzo per evitare la pioggia

Quando andare in Nepal?

Il clima del Nepal è suddiviso in zone climatiche a seconda dell’altitudine: si passa, infatti, dalle temperature sub-tropicali delle zone pianeggianti dove l’estate è molto calda ed il tasso di umidità è alto, a quelle più miti delle zone intermedie come ad esempio Kathmandu, dove l’inverno non è rigido e l’estate è meno calda delle pianure.

Si ha poi un clima rigido logicamente quando si superano 2500 metri di altitudine. Segnaliamo, tra le maggiori città del Nepal, Pokhara come la più piovosa a causa della vicinanza con la catena dell’Himalaya. 

Colopolo consiglia per godersi al meglio un viaggio in Nepal il periodo tra la metà di novembre e la prima metà di marzo, evitando quindi la stagione monsonica che influenza notevolmente in modo negativo il clima.

LA NOSTRA VALUTAZIONE PER MESE

Gennaio ☀️☀️☀️☀️☀️
Febbraio ☀️☀️☀️☀️☀️
Marzo ☀️☀️☀️☀️
Aprile ☀️☀️☀️
Maggio ☀️☀️
Giugno ☀️
Luglio ☀️
Agosto ☀️
Settembre ☀️☀️
Ottobre☀️☀️☀️☀️
Novembre☀️☀️☀️☀️☀️
Dicembre ☀️☀️☀️☀️☀️

Cosa c'è da sapere prima di partire per un viaggio in Nepal

Nepal: Domande Frequenti

Quali documenti mi servono per un viaggio in Nepal?

Per un viaggio in Nepal è obbligatorio il Visto d’ingresso che si può ottenere all’ingresso nel Paese presso la frontiera terrestre o all’aeroporto di Kathmandu presentando il passaporto (con validità residua di almeno sei mesi al momento dell’arrivo) e due foto tessera al costo di 25€.

Nel caso ci si rechi in Nepal con un volo in transito per l’India, si consiglia di munirsi di un visto di transito da richiedere alle Autorità consolari indiane in Italia. In assenza del visto non è possibile lasciare la zona aeroportuale (es. in caso di ritardi nelle coincidenze).

Non è consentito svolgere attività lavorative né di volontariato con il visto turistico. Eventuali violazioni potrebbero essere perseguite dalle autorità nepalesi anche in sede penale.
E’ in vigore in Nepal un sistema di registrazione dei turisti stranieri denominato “Trekkers Information Management System” (TIMS), pertanto chi si reca in Nepal per effettuare un trekking, inclusi coloro che non fanno parte di un gruppo organizzato, devono essere in possesso di una carta TIMS emessa dalle agenzie “Trekking Agency Association of Nepal” TAAN o dal “Nepal Tourism Board” NTB. In caso di emergenza, questo sistema aiuterà le autorità locali a individuare i turisti. Le carte TIMS possono essere richieste in Nepal presso agenzie di trekking autorizzate, presso gli uffici TAAN di Kathmandu e Pokhara o presso l’ufficio NTB a Kathmandu. Per maggiori informazioni, si prega di consultare i siti http://www.taan.org.np (TAAN) e http://www.welcomenepal.com (NTB).

Devo fare vaccinazioni obbligatorie per un viaggio in Nepal?

Per un viaggio in Nepal è obbligatoria la vaccinazione contro la febbre gialla solo se si proviene da un Paese dove la febbre gialla è a rischio trasmissione.

Per ulteriori informazioni visita il sito dell’Unità di Crisi della Farnesina.

Posso comprare una scheda SIM in Nepal per connettermi a Internet?

Se si è interessati a comprare una scheda SIM per un viaggio in Nepal si può direttamente all’aeroporto di Kathmandu. Infatti c’è un piccolo chiosco della Nepal Telecom la compagnia statale del paese, dove si può acquistare una scheda SIM con un piano prepagato per la navigazione ad internet in 4G. Ad ogni modo nelle strutture è sempre presente anche una connessione WI-FII  ma i viaggiatori saranno in grado di accedere a Internet soprattutto nelle grandi città come Kathmandu. Città più piccole, e zone più isolate possono avere accesso limitato o inesistente.

Devo acquistare un'assicurazione sanitaria per un viaggio in Nepal?

Per un viaggio in Nepal e per qualunque paese al di fuori della comunità europea si consiglia di stipulare prima della partenza un’assicurazione medica e sul bagaglio.

Tutti i viaggi proposti e venduti da Colopolo.it e quindi anche i viaggi in Nepal comprendono nel prezzo sempre un’assicurazione medica e bagaglio.

Ovviamente c’è possibilità di stipulare polizze assicurative di viaggio ad hoc per qualsiasi esigenza.

È pericoloso viaggiare in Nepal?

In tutto il Nepal possono essere proclamati, anche con breve preavviso, scioperi e blocchi stradali. Nel caso di scioperi nel settore dei trasporti, la viabilità stradale viene pesantemente compromessa con conseguenti disagi anche per i turisti.
Si segnalano episodi di micro-criminalità, in particolare nel quartiere turistico di Thamel a Kathmandu.

Per tutte le altre informazioni specifiche coloro che si apprestano a fare un viaggio in Nepal possono visitare il sito dell’Unità di Crisi della Farnesina.

Ho bisogno di un adattatore di corrente per un viaggio in Nepal?

In Nepal la corrente elettrica è a 220 V con prese di tipo Inglese. Per coloro che si apprestano a viaggiare in Nepal è consigliabile l’acquisto di un adattatore universale di corrente.